Accedi   
        
Nos Atouts

Nos Atouts
 
 
 
 
LA TOSTATURA : UNA TECNOLOGIA INNOVATIVA
 

La fase di tostatura è una tappa fondamentale nella fabbricazione della barrique. Una tostatura riuscita è una cottura profonda, omogenea e controllata, per conferire alla barrique le proprietà organolettiche auspicate per un determinato percorso di maturazione del vino.

La grande maggioranza dei composti odoranti e aromatici del rovere si sviluppano in questa fase di lavorazione. Vicard ha sviluppato e arricchito fin dal 2005 una tecnologia informatizzata che controlla e gestisce:


- Il tempo di passaggio sul braciere
- La temperatura
- I differenti profili di tostatura

Questa tecnologia esclusiva garantisce una tostatura omogenea, regolare e riproducibile.

Il tempo di passaggio sul braciere
Questo parametro, essenziale per disegnare il profilo di tostatura auspicato, è gestito da un timer che, grazie a una spia luminosa, segnala il momento di capovolgere il fusto e quello della fine del ciclo.

La gestione della temperatura
Una sonda a infrarossi misura la temperatura interna della scocca. Quando si raggiunge il livello impostato, questo viene mantenuto grazie alla regolazione dell’alimentazione del combustibile (pellets) e dell’aria che affluisce nel braciere. La tostatura del fusto viene realizzata sotto una campana di acciaio che protegge da sbalzi di temperatura e altre interferenze.
La temperatura rimane costante durante tutto il ciclo di tostatura.


La tostatura per irraggiamento (Novità 2009)

La Tostatura per Irraggiamento permette la diffusione di una temperatura regolare ed omogenea.
Un diffusore a doppio cono trasforma il potere calorico eterogeneo della fiamma in quello omogeneo di un radiatore. La temperatura sulla superficie interna della barrique è costante e regolare. La forma a doppio cono (come un grosso sigaro) segue la curvatura del fusto ed è equidistante dalle sue pareti interne.

I Vantaggi :

-  Omogeneità, regolarità e riproducibilità della tostatura

- Aumento della penetrazione della temperatura nel legno

- Sviluppo di complessità aromatica
(attraverso la padronanza dei livelli di temperatura di formazione, sviluppo e degradazione dei differenti composti aromatici)

- Eliminazione dei sentori di fumo (nessuna scheggia rovente sulla parete del fusto e fiamma che non lambisce il legno)

- Eliminazione dei tannini amari, duri e astringenti
(tostatura più profonda)

Per ottimizzare l’omogeneità della tostatura la barrique è in rotazione lenta e continua intorno al braciere.
Vicard gestisce attualmente 60 bracieri totalmente informatizzati.

Tutte queste innovazioni tecnologiche autorizzano la Tonnellerie Vicard ad affermare di poter rispondere ai bisogni precisi di ogni vignaiolo con barriques che rispettano l’equilibrio fra i tannini del vino e quelli del legno.

“ScarStave™”: Il processo Vicard anti bolle (Novità 2009)

Una cottura più penetrante senza il rischio di bolle e rigonfiamenti grazie alle doghe « scarificate » (brevetto Vicard)
Su ciascuna doga vengono praticate delle micro incisioni che agevolano, durante la tostatura, la fuoriuscita all’acqua imprigionata nel legno evitando così le possibili formazioni di bolle. Questo processo consente di tostare più in profondità senza i problemi che potrebbero conseguirne.

 

   
haut  
   

VICARD - 184, rue Haute de Crouin - 16100 Cognac - France - Tél: +33 (0)5 45 82 02 58 - Fax: +33 (0)5 45 82 02 69 | Copyright 2009 by Vicard - Wisy